fogliaebimbo

RINGRAZIAMO SIMONA CHE LO SCORSO 28 OTTOBRE HA SCELTO DI SOSTENERE FRAN A DISTANZA RISPONDENDO A QUESTO NOSTRO APPELLO.

Fran ha di 10 anni e vive a Lima (Perù).
La sua storia è quella di tanti bambini figli della povertà e della disperazione, residenti in una grande città come Lima dove mancano i servizi di base e diffusi sono i pericoli, soprattutto per i più piccoli.
I genitori di Fran non sono mai riusciti a occuparsi del figlio e a dedicargli le dovute attenzioni: il padre, alcolista, ha abbandonato la famiglia e la madre passa tutta la giornata al mercato per riuscire a guadagnare qualcosa che le permetta di dare da mangiare ai figli.
In tale stato di abbandono, Fran ha sempre passato la maggior parte delle sue giornate per strada, seppure contro il volere della madre, consapevole dei rischi (violenza, droga, prostituzione) del quartiere di periferia in cui vivono.
Purtroppo, una delle ultime occasioni in cui la madre rimproverava il figlio raccomandandogli di non uscire di casa, è degenerata nella violenza: la madre ha perso il controllo fino a picchiare furiosamente Fran per poi mettersi a piangere insieme al figlio, incredula di essere arrivata a tanto.

Il giorno seguente, una signora che aveva assistito alla scena si è avvicinata alla mamma di Fran, consigliandole CIMA: un Centro che fornisce assistenza a bambini e adolescenti che vivono in condizioni di grave rischio personale.

Cima assicura ai bambini la frequenza scolastica e propone loro laboratori pomeridiani non solo per occupare i ragazzi evitando che passino il loro tempo in strada, ma per offrire loro un’opportunità concreta per il futuro. Cima, inoltre, garantisce supporto alle famiglie affinché possano occuparsi al meglio dei propri figli.

E’ importante che Franz non perda la possibilità di frequentare CIMA e questa opportunità gli potrà essere offerta attraverso il sostegno a distanza.
Sostieni subito Fran a distanza: basta meno di 1 euro al giorno, un aiuto minimo ma dal valore inestimabile per Fran.