I genitori di Luis si spostano continuamente per cercare lavoro e vendere piccoli oggetti di artigianato.

Come tante famigLuis_appellolie peruviane hanno lasciato la comunità di origine, dalla selva verso la città di Lima, con la speranza di trovare migliori condizioni di vita.

In realtà il lavoro è poco e la vita per noi qui a Lima è diventata ancora più difficile perché non abbiamo più una casa, una stabilità e non riusciamo a dare a nostro figlio Luis una vita serena. Ha solo 8 anni e vorrei che qualcuno potesse prendersi cura di lui” ci dice la sua mamma preoccupata.

Per questo hanno deciso di accompagnare Luis alla Sagrada Familia, “dove speriamo potrà andare a scuola, avere degli amici, essere seguito da un’educatrice e vivere  il più possibile una vita da bambino” .

Per il momento riescono ad andare a trovarlo ogni volta che si trovano in città ma la sua mamma con lo sguardo pieno di tenerezza confessa: “un giorno so che torneremo ad essere una famiglia unita”.

Oggi però Luis ha bisogno del tuo aiuto: il sostegno a distanza gli permetterà di continuare a vivere nella Comunità  Sagrada Familia, di andare a scuola e ricevere le cure di cui ha bisogno.

Grazie a te crescerà in un ambiente protetto e un giorno potrà riabbracciare la sua famiglia.

Per informazioni puoi scriverci a sostegnoadistanza@coopi.org o telefonare allo 023085057 (Iris)

GRAZIE!