Dave ha 11 anni e vive ad Haiti. Con le sue semplici parole rivolte alla signora Ornella, che lo sostiene da oltre tre anni, è riuscito ad esprimere l’enorme significato che il sostegno a distanza puo’ avere sulla vita di un bambino e della sua famiglia. Riportiamo qui di seguito un estratto della sua lettera per Ornella e la traduzione, certi di ritrovare nelle sue parole il GRAZIE che tutti i bambini vorrebbero dire ai loro sostenitori.

1Cara Ornella, tu se per me un angelo messo sul mio cammino per aiutarmi a proseguire gli studi […] Mia mamma Joselène e mio papà François sono felici del tuo supporto; ti ringraziano e ti salutano. Il mio maggior problema è di riusicre a trovare le parole che testimoniano la mia gratitudine perché “grazie” è troppo poco. Un saluto a tutta la mia nuova famiglia: Sergio, Stefania. Ti lascio in attesa di ricevere presto un’altra tua lettera.