24 Febbraio 2017

Lo sapevi che……

Quando decidi di sostenere 1 bambino il tuo aiuto, in realtà, arriva a 5 di loro!etiopia

Sì perché la tua donazione permette di pagare le tasse scolastiche per lui ma anche di fornire il materiale scolastico a tutta la classe, di formare gli insegnanti, di organizzare giochi per tutti i bambini  e di distribuire pacchi di prodotti per migliorare l’alimentazione di tutta la famiglia!

E così se sono 2.148 i bambini che insieme stiamo sostenendo, la verità è che 10.500 bambini stanno beneficiando del nostro impegno.

 

 

Su 27 progetti di sostegno a distanza di COOPI, 19 si svolgono in città anziché in contesti rurali?

Questo perché le sedi di COOPI sono quasi sempre nelle capitali, ed è qui che vivono i nostri olimpio gioca con bimbioperatori che possono così monitorare personalmente l’operato dei nostri partner e la crescita dei bambini. Non solo, il contesto urbano è sempre più difficile: la vita è più cara e maggiori sono i casi di abbandono. Le famiglie, qui, hanno ancora maggior bisogno di supporto!

 

La maggioranza dei bambini che aiutiamo hanno 12 anni, non sono piccolini!

Questo, perché il sostegno a distanza di COOPI ha un obiettivo principale: garantire ai bambini la possibilità di studiare, di diventare degli adulti istruiti e consapevoli, capaci di far crescere la propria comunità, in grado di fare grandi cose. Ecco perché i bambini che sosteniamo sono tutti in età scolare.

duggan_feb12Ed ecco anche perché 21 su 25 strutture con le quali collaboriamo sono scuole o Centri diurni, ovvero che si impegnano a garantire l’istruzione ai piccoli.

Queste sono solo alcuni dati che svelano come dire sostegno a distanza significa parlare di un supporto mirato, ragionato, concreto e indispensabile. Scopri di più, leggi tante altre notizie e curiosità.