Milano, 20 luglio 2018 L’aggiornamento estivo del sostegno a distanza è quasi pronto e sta  per arrivare nelle vostre case. La nostra Tania, che sta coordinando i lavori, ci racconta qualcosa in più…

“Anche quest’anno vogliamo raccontarvi una delle attività più coinvolgenti, impegnative ed emozionanti per il nostro uSnapseedfficio: l’aggiornamento dei bambini che sostenete a distanza! Ad aprile abbiamo iniziato a ricevere le notizie dal campo, le foto, pacchi di disegni spediti da tutti i nostri paesi, impolverati per il lungo viaggio, ma giunti alla meta per arrivare presto nelle vostre case. Per l’occasione abbiamo accolto due collaboratrici speciali, due ragazze che portano con sé culture e tradizioni diverse: India, australiana trapiantata a Cambridge, sta per laurearsi in lingue e ha scelto di studiare italiano e spagnolo; è arrivata a COOPI, a Milano, con una sola esperienza in Italia alle spalle, e la sua gioia di vivere ci ha travolti tutti. Eleonora, milanese doc ma con origini lontane: il suo nonno infatti era armeno, fuggito dal genocidio che più di 100materiale sostegno a distanza coopi anni fa distrusse un intero popolo. La sua sensibilità è incredibile, una qualità fondamentale quando si raccontano le storie di tanti bambini vulnerabili. E poi ci sono io, Tania, veterana di questa attività, a coordinare il complesso ingranaggio di questa macchina che ci permette di andare lontano.
Dopo tre mesi di intenso lavoro, quasi 1800 aggiornamenti stanno per partire: direzione tutta l’Italia, e qualche altro paese nel mondo. Le buste che tanto aspettate verranno presto chiuse, e contengono il regalo più bello: il sorriso del vostro bambino, la sua “pagella”, e le notizie dal suo paese. GRAZIE DI CUORE da tutte noi per aver scelto di cambiare la vita di un bambino!”