danza_etiope (2) Oromo e Amhara sono i due gruppi etnici più ampi in Etiopia. Pastori i primi, agricoltori i secondi,  hanno ciascuno una propria lingua, i propri riti e le proprie tradizioni locali, come le bellissime danze in abiti variopinti e adorni di conchiglie o di pelli di animali.
I bambini sostenuti a distanza del Centro SCCMA le stanno imparando grazie ad un maestro esperto, paziente e che adora lavorare con i bambini” ci racconta Mahlet che si è recata lì durante una lezione.
Mahlet ci fa anche cogliere le differenze di movimento tra le due danze: “i bambini ballano una danza tipica appunto del gruppo etnico Amhara che si chiama Eskista, dove muovono principalmente spalle e petto in avdanza_etiopeanti e indietro, come potete vedere dalla foto. Le bambine invece riproducono i movimenti di una danza tipica degli Oromo, concentrando il movimento soprattutto nella testa e nel collo, che imparano a muovere con grandissima velocità”.
Il ritmo è coinvolgente e questi bambini sono bravissimi, anche grazie al loro maestro.
La prima lezione termina qui, ci vediamo alla prossima, sempre al centro SCCMA.

Leggi le altre testimonianze dai progetti di adozione a distanza in Etiopia