Gli interventi di sostegno a distanza sono realizzati in due zone:nella capitale Dakar e nella città di Ziguinchor, che si trova nella regione della Casamance, teatro di una lunga guerra civile e dove ancora oggi avvengono occasionali episodi di violenza causati dai ribelli. A Dakar, l’intervento è orientato all’inserimento scolastico di bambini disabili (con problemi di sordità, vista, mutismo e con handicap fisici e mentali), favorendo la creazione di ‘classi integrate’ (classi miste di bambini con e senza handicap), assicurando la preparazione specializzata dei maestri e abbattendo le barriere culturali che non permettono a questi bambini di godere del loro diritto all’istruzione. Inoltre, a questi bambini vengono offerte cure mediche e terapie. A Ziguinchor, l’intervento mira soprattutto alla tutela del diritto all’istruzione di bambini socio-economicamente vulnerabili. Il sostegno a distanza permette di sostenere 2 strutture scolastiche gestite da organizzazioni locali, coprendo i costi per la formazione degli insegnanti e il loro stipendio, la gestione di due mense, la retta e le altre spese scolastiche (uniformi e quaderni). Inoltre, sono operativi dei servizi di scuola materna e di sostegno alle madri (economico ma anche formativo). Attualmente, sono tre le organizzazioni locali con cui COOPI collabora.

Ad oggi 362 bambini beneficiano del nostro sostegno ma sono ancora molti coloro che hanno bisogno di aiuto.

Scegli subito di sostenere a distanza uno di loro.

Leggi le testimonianze di adozioni a distanza raccolte in Senegal.